INTRODUZIONE A SYNCAILA

  Syncaila è un software per la produzione di video, programmi televisivi e film, in grado di eseguire in modo completamente automatico la sincronizzazione di riprese audio e video multi-camera. Syncaila è stato progettato per liberare definitivamente gli editor dalla sincronizzazione manuale di riprese provenienti da più telecamere e sorgenti audio. In questo modo risparmierai tempo ed energie e potrai dedicare maggiore attenzione alle attività di editing creativo. Syncaila non richiede un timecode e ricerca corrispondenze audio. Syncaila si basa su algoritmi unici, in grado di simulare la logica umana. Assicura sincronizzazioni di qualità anche per i progetti più complessi e con un gran numero di tracce, formati, nonché in condizioni di elevata rumorosità. Syncaila è un’applicazione standalone e supporta il formato di file XML di Final Cut Pro (sia la versione 7 che X).

Syncaila è distribuito come shareware. Ha un periodo di prova di 20 giorni, con tutte le funzionalità integrate. Per l’intera durata di questo periodo, Syncaila funzionerà esattamente come la versione integrale con registrazione. Al termine del periodo di prova di 20 giorni, Syncaila passerà alla modalità gratuita, illimitata nel tempo ma limitata nelle capacità di sincronizzazione. Sarà quindi possibile continuare a utilizzare Syncaila secondo i termini dello shareware o registrarsi a Syncaila, acquistando una chiave di licenza.

Per utilizzare Syncaila nel periodo di prova senza limitazioni, è necessario disporre di una connessione Internet. Inoltre, è necessario disporre di una connessione internet alla prima esecuzione su ogni nuovo computer, così come in caso di modifiche al sistema o all’hardware. Non è richiesta alcuna connessione ad internet se si utilizza Syncaila con la licenza gratuita.

FUNZIONALITÀ

Massima qualità e velocità di sincronizzazione

Syncaila è in grado di offrire la migliore qualità e velocità di sincronizzazione al mondo, in quanto utilizza algoritmi unici che simulano la logica umana e i processi di lavoro di un editor video. È stato sviluppato da professionisti che lavorano nel campo della produzione di video.

Tre semplici passaggi e sincronizzazioni in un solo clic

Con Syncaila dovrai solo seguire tre passaggi: apri, sincronizza, salva.

Attenzione alla cronologia

Con Syncaila, ottieni la massima precisione nell’ordine e nella cronologia del progetto sincronizzato. Quattro tipi di cronologia: automatica intelligente, come nell’XML, per data e ora, per nome del file.

Posizionamento unico delle clip non sincronizzate

Capita spesso di lavorare a file multimediali che hanno una qualità del suono molto bassa, un livello di rumorosità elevato o addirittura nessuna traccia audio. Da oggi non sarai più costretto a cercare tali file alla fine della sequenza o in luoghi inaspettati. Syncaila consente il posizionamento unico delle eccezioni dei file con un’imprecisione minima, pari a meno di un secondo.

Velocità elevata

Syncaila offre tre diversi livelli di velocità: 1) Supporto per processori multi-core. 2) Caching multimediale: elaborazione accelerata di sequenze con lo stesso metraggio e risincronizzazione quasi istantanea. 3) Risparmio di risorse umane. Risparmia fino a diverse ore o giorni di lavoro per l’esecuzione del tuo progetto.

Disponibilità immediata per la sincronizzazione

Importazione istantanea del progetto e sincronizzazione immediata, senza attendere la lettura di tutto il metraggio. La sincronizzazione viene eseguita parallelamente alla lettura.

Tutti i giorni di riprese in uno

Syncaila può elaborare filmati di più ore provenienti da diverse telecamere e diversi registratori, di vari modelli e formati. Non sarà più necessario dividere i progetti grandi in progetti più piccoli.

7 livelli di qualità

Velocità o qualità? 7 livelli attentamente studiati, da molto veloce a molto approfondito.

Sincronizzazione approssimativa istantanea

Non hai tempo da perdere? Seleziona il primo livello di qualità (approssimativo) e sincronizza registrando le date con una precisione fino a 1 secondo (l’ora nelle telecamere deve essere regolata con precisione).

Interfaccia speciale

Syncaila presenta un’interfaccia semplificata, intuitiva e informativa, appositamente progettata per le attività di sincronizzazione.

Occupa poco spazio sul computer

Programma di installazione di piccole dimensioni (meno di 30 Mb). Occupa poco spazio sul computer. File di cache molto piccoli, in una directory..

Prova gratuita di 20 giorni

Syncaila ti offre un periodo di prova di 20 giorni senza limitazioni sulle funzioni e sulla capacità di sincronizzazione. Durante questo periodo di prova, potrai valutare la qualità di Syncaila ed iniziare a sincronizzare i tuoi progetti.

20 clip gratuite

In regalo ai suoi utenti, Syncaila offre la sincronizzazione gratuita di un massimo di 20 clip su due tracce, per sempre (30 clip per le versioni 1.x.x).

Licenza economica e flessibile

Disponiamo di diversi tipi di licenza, per tutte le necessità di sincronizzazione. Risparmia con Syncaila!

COMPATIBILITÀ

Piattaforme di destinazione: 

  • WINDOWS 64-bit: 7, 8, 10;
  • MacOS: 10.13 High Sierra e versioni successive (potrebbe funzionare con le versioni precedenti)

Software di editing: 

  • Adobe Premiere Pro
  • Final Cut Pro
  • DaVinci Resolve
  • Vegas Pro
  • Edius (solo importazione!)
  • Altri XML compatibili. Non testato. Vi preghiamo di contattarci in caso di problemi:
    • VisEdit
    • LightWorks

Ad oggi, sono supportati i formati XML di Final Cut Pro 7 (*.xml) e XML dI Final Cut Pro X (*.fcpxml). Quindi, in teoria, Syncaila può funzionare con tutti i software di editing che supportano l’importazione/esportazione in questo formato. Ma in pratica, potrebbero esservi specifiche particolari per alcuni programmi di editing. Annunceremo la compatibilità con altri programmi di editing una volta terminati i test. Dal momento che esistono moltissimi programmi di editing, e che questi vengono aggiornati frequentemente, potrebbero esservi problemi di compatibilità.

 

Adobe Premiere Pro

Syncaila interagisce correttamente con Adobe Premiere Pro CS 5.0, CS 5.5, CC 2014 e versioni successive. Raccomandiamo: Adobe Premiere Pro СС 2014 e versioni successive. Adobe Premiere Pro CS 6.0 e CC 7.0 interpretano in modo errato i canali audio durante l’importazione e l’esportazione di XML, e sono sconsigliati per Syncaila. Adobe Premiere Pro CS 5.0 e CS 5.5 suddividono le tracce stereo in tracce mono durante l’importazione e l’esportazione di XML. Questo genera sequenze ingombranti. Etichette colorate supportate solo dalle versioni di Adobe Premiere CC.

Final Cut Pro X

Final Cut Pro X e Syncaila interagiscono esportando/importando in XML Final Cut Pro X (*.fcpxml).

Final Cut Pro 7

Final Cut Pro 7 e Syncaila interagiscono esportando/importando in XML Final Cut Pro 7 (*.xml). Testato con l’ultima versione di Final Cut Pro 7.

DaVinci Resolve

DaVinci Resolve e Syncaila interagiscono esportando/importando in XML Final Cut Pro 7 (*.xml) o XML Final Cut Pro X (*.fcpxml). Usa il formato XML di Final Cut Pro X (* .fcpxml) per evitare il problema della conversione da stereo a mono dopo aver importato XML in DaVinci Resolve.

Vegas Pro

Versione 12 e successive. Vegas supporta i formati XML Final Cut Pro 7 (*.xml) e XML Final Cut Pro X (*.fcpxml), ma con alcune limitazioni. Vegas Pro 12-15 scrive in XML i nomi dei file invece dei percorsi dei file assoluti, quindi Syncaila non può rilevare le posizioni di tutti i file multimediali. A partire da Vegas Pro 16, questo problema non c’è, ma si verifica un altro tipo di problema durante l’esportazione in XML Final Cut Pro 7 (* .xml), quando un progetto ha diversi file con lo stesso nome. Se utilizzi Vegas Pro 12-15, deseleziona l’opzione Includi media durante l’esportazione in XML. Vegas esporterà solo il file XML. Potrai correggere tutti i percorsi dei file in Syncaila. Si consiglia di utilizzare Vegas Pro 16 e versioni successive con Syncaila 1.3.3 e versioni successive, di importare ed esportare in XML Final Cut Pro X (*.fcpxml) e di deselezionare l’opzione Includi Media. In questo modo non sarà necessario attendere che i file multimediali vengano copiati o correggere i percorsi dei file non validi. Vegas divide le tracce stereo in tracce mono durante l’importazione in XML Final Cut Pro 7 e scollega audio e video durante l’importazione in XML Final Cut Pro X (*.fcpxml).

EDIUS

Edius non supporta l’esportazione in XML Final Cut Pro. Quindi, se vorrai importare una sequenza in Syncaila, dovrai utilizzare un altro software di editing, che supporti l’esportazione in XML Final Cut Pro 7. Edius divide le tracce stereo in tracce mono durante l’importazione di XML.

COME SI USA – AVVIO RAPIDO

Passaggio 1.  Esporta una sequenza in XML

All’inizio, lavora nel tuo programma di editing come al solito: crea un progetto, una sequenza e importa i file multimediali dalle riprese. Posiziona i file provenienti da telecamere e registratori su tracce separate. Esporta la sequenza nel formato XML di Final Cut Pro. Di solito la funzione corrispondente si trova nel menu File>Esporta.

Nota 1. Non eseguire la sincronizzazione manuale, la modifica o altre elaborazioni prima di esportare una sequenza in XML. Syncaila non è in grado di elaborare la modifica e di salvarla dopo la sincronizzazione.

Nota 2. Per evitare confusione, fai attenzione a come esegui l’esportazione in XML – per l’intero progetto o per una singola sequenza. Alcuni programmi di editing consentono di esportare non solo una singola sequenza, ma anche un intero progetto.

  Come esportare XML da NLE

Passaggio 2. Sincronizzazione in Syncaila

Apri Syncaila ed esegui tre semplici azioni sulla barra degli strumenti di sincronizzazione, procedendo da sinistra verso destra.

Pulsante 1. Apri XML.

Fai clic per aprire il file XML salvato.

Se hai esportato l’intero progetto dal tuo software di editing, puoi selezionare una sequenza in Syncaila.  Scopri di più

Pulsante 2. Sincronizzazione.

Fai clic per sincronizzare la sequenza. Attendi che il processo sia completato.

Nota 1. Prima di avviare la sincronizzazione, è possibile regolare le impostazioni Qualità e Ordine. Scopri di più

Nota 2. È possibile interrompere il processo di sincronizzazione e resettare i risultati della stessa. Scopri di più

Nota 3. Il tempo necessario per la sincronizzazione dipende dalla velocità dei dispositivi di archiviazione ed è proporzionale alla durata totale del metraggio.

Pulsante 3. Salva XML.

Fai clic per salvare la sequenza sincronizzata.

È possibile salvare solo una sequenza in un singolo file XML. Se hai importato e sincronizzato più sequenze, assicurati di salvarle separatamente.

Passaggio 3. Importa il tuo XML sincronizzato nel software di editing.

Torna al tuo software di editing e importa il file XML sincronizzato. Di solito puoi trovare la funzione di importazione corrispondente nel menu File → Importa. Attendi il completamento dell’importazione e apri la sequenza importata.

Come importare XML in NLE

RACCOMANDAZIONI PER LA SINCRONIZZAZIONE

  Syncaila esegue calcoli molto complessi per consentire la sincronizzazione automatica con 1 solo clic, ed è migliorato ad ogni versione, ma ogni forma di automazione ha delle regole da seguire. Pertanto, per assicurarti la massima qualità e velocità di sincronizzazione, segui questi consigli.

  1. Presta attenzione alla qualità del suono. Rumori, forti echi, riverberi, sovraccarichi, canali anti-fase e altri difetti potrebbero compromettere la qualità della sincronizzazione. Inoltre, suoni ripetuti a lungo, frammenti molto simili e schemi ritmici monotoni potrebbero influenzare negativamente il risultato. Sebbene il programma sia in grado di sincronizzare anche registrazioni scadenti, in alcuni casi la corrispondenza della sincronizzazione potrebbe risultare scarsa. In caso di forti echi o riverberi, il programma potrebbe sincronizzare in modo impreciso, con un errore di 1 o anche più fotogrammi.
  2. Assicurati che gli audio dei registratori e delle telecamere siano simili. Un errore comune è quello di registrare in condizioni di rumorosità elevata con la telecamera e in condizioni audio ottimali con il registratore, per esempio quando si intervista la stessa persona con entrambi gli strumenti. Un altro errore è non proteggere adeguatamente la telecamera dal vento quando si registra. Infine, anche le registrazioni eseguite con diversi microfoni lavalier con somiglianze appena distinguibili potrebbero costituire un problema.
  3. Se possibile, usa i file originali delle riprese.Syncaila esegue la sincronizzazione basandosi sul contenuto audio, ma utilizza anche informazioni aggiuntive provenienti dai file, in particolare la data di registrazione. Questa consente di organizzare correttamente i file multimediali e accelera notevolmente il processo. I file multimediali transcodificati perdono i metadati originali. Se crei proxy per l’editing, è consigliabile crearli dopo la sincronizzazione, non prima di essa.
  4. Controlla come il filmato è stato copiato dall’unità flash o trasferito da un’unità all’altra. Ci sono casi in cui le date di modifica originali dei file vengono sostituite dalle date di copia. Prova a trovare un altro modo per trasferire il filmato. Meno informazioni nei file: sincronizzazione più lenta, risultato peggiore.
  5. Sincronizza prima di modificare, non dopo. Syncaila non è in grado di salvare alcuna modifica dopo la sincronizzazione. Tutte le modifiche verranno eliminate. Questo avviene a vantaggio della sincronizzazione, e consente di evitare molti problemi. Segui le regole per avere una maggiore stabilità e ottenere le massime prestazioni.
  6. Posiziona i file di diverse telecamere e registratori su tracce diverse. Se il registratore ha scritto più tracce contemporaneamente, anche queste dovrebbero essere posizionate su tracce diverse.
  7. Non aggiungere altri file alla sequenza. File estranei (immagini, sfondi colorati, titoli e altri media generati, nonché file di altre riprese) potrebbero rendere più complicato il processo di sincronizzazione e, in alcuni casi, generare risultati peggiori o addirittura errori. Una sequenza più semplice garantisce risultati migliori.
  8. Prova a sincronizzare le clip in gruppo piuttosto che a coppie. In alcuni casi una singola coppia di clip potrebbe non avere una qualità di corrispondenza audio sufficiente. La disponibilità di altre clip sincronizzate nella sequenza costituirà un supporto per le corrispondenze di bassa qualità (applicabile alla sincronizzazione dei filmati originali).
  9. Escludi le playlist blu-ray. Ad oggi, Syncaila non supporta le playlist blu-ray. Quindi, se registri in formato MTS, copia solo i file .MTS dall’unità flash e non l’intera struttura delle cartelle (PRIVATE\AVCHD\BDMV\STREAM\). In questo modo, il programma di editing tratterà ogni file come un file separato e Syncaila sarà in grado di interpretare correttamente le informazioni ottenute da XML

Cosa fare se tutti gli elementi sono stati soddisfatti, ma il risultato della sincronizzazione lascia molto a desiderare?

    1. Prova altre impostazioni di qualità e ordine. Queste impostazioni si trovano a sinistra del pulsante Sincronizzazione. Il processo di ripetizione sarà rapido e in alcuni casi potrebbe dare risultati migliori.
      • L’impostazione della qualità determina l’accuratezza nella ricerca delle corrispondenze. Maggiore sarà la qualità selezionata, maggiori clip sincronizzate avrai, ma il processo di sincronizzazione richiederà più tempo. Ti consigliamo di utilizzare il livello ottimale. Selezionando il primo livello di qualità la sincronizzazione verrà eseguita solo per data, non verranno cercate corrispondenze audio!
      • L’impostazione Ordine determina in quale cronologia devono essere collocate le clip. Se con l’opzione automatica si sono verificati degli errori di cronologia, puoi scegliere qualsiasi altra opzione, ma tieni presente che se non si seleziona l’opzione automatica, il programma seguirà rigorosamente l’ordine dato e non sincronizzerà le corrispondenze che interrompono la cronologia.
    2. Prova a dividere il progetto. I progetti complessi possono contenere file con frammenti audio ripetuti o molto simili. Il programma, in questi casi, potrebbe non funzionare correttamente. Potrebbero esservi anche altri motivi che influiscono sul risultato della sincronizzazione. Sarà sufficiente dividere il progetto. La risincronizzazione avverrà in modo molto rapido.
    3. Prova a svuotare le cache. In rari casi potrebbero verificarsi errori durante la scrittura di cache su disco, ad esempio con problemi hardware o di sistema. È possibile pulire le cache dalle impostazioni del programma, disponibili nel menu.
    4. Segnala il problema, se nessuno delle soluzioni precedenti si è rivelata utile. A volte i problemi vengono risolti in uno o più giorni attraverso lo sviluppo di speciali versioni beta, che ti consentiranno di continuare a lavorare con il software. In ogni caso, in questo modo aiuterai Syncayla a migliorarsi.

INTERAZIONE CON I SOFTWARE DI EDITING

Nota 1 Dal momento che le versioni localizzate dei programmi potrebbero differire nelle traduzioni, le voci di menu e i nomi dei comandi nei programmi di editing saranno specificati in lingua inglese.

Nota 2. Alcuni programmi di editing presentano alcuni difetti specifici durante l’importazione e l’esportazione di XML, che, sfortunatamente, Syncaila non è in grado di controllare. In caso di problemi, prova a importare nuovamente l’XML nativo del programma di editing per determinare quale programma sia responsabile dell’errore. Successivamente, contatta il supporto tecnico della società di sviluppo del software corrispondente.

Final Cut Pro X

Esportare in XML Final Cut Pro X

Per esportare in XML Final Cut Pro X, utilizza la voce di menu File → Export XML…. Si aprirà la finestra Export XML.

Importare XML Final Cut Pro X

Per importare un file XML di Final Cut Pro X, utilizza la voce di menu File → Import → XML…. Seleziona il file XML (* .xml) di Final Cut Pro X nella finestra che si aprirà e fai clic su Import.

In questo formato, Syncaila salverà automaticamente anche le clip multi-camera, che potrai trovare nel progetto tra le altre clip dopo aver importato l’XML sincronizzato, o saranno salvate come file XML separati (se utilizzi le prime versioni di Final Cut Pro X).

 

Adobe Premiere Pro

Esporta in XML Final Cut Pro 7

Adobe Premiere Pro esporta l’intero progetto per impostazione predefinita. Per esportare una singola sequenza, selezionala (facendo clic su di essa) nella finestra Project. Premendo il tasto Ctrl durante la selezione, sarà possibile selezionare diverse sequenze. Per esportare in XML Final Cut Pro 7, utilizza la voce di menu File → Export… → Final Cut Pro XML…. Si aprirà la finestra Save Converted Project As.

Importare XML Final Cut Pro 7

Per importare un file XML di Final Cut Pro 7, utilizza la voce di menu File → Import…. Seleziona il file XML (*.xml) di Final Cut Pro nella finestra pop-up e fai clic su Open.

DaVinci Resolve

Esportare in XML Final Cut Pro

Per esportare in XML Final Cut Pro, utilizza la voce di menu File → Export AAF, XML…. Puoi modificare la versione del formato nell’elenco a discesa nella parte inferiore della finestra (versioni 7 o X e loro modifiche).

Importare XML Final Cut Pro

Per importare un file XML di Final Cut Pro, utilizza la voce di menu File → Import Timeline… → Import AAF, EDL, XML . Seleziona il file XML di Final Cut Pro (* .xml o * .fcpxml) nella finestra pop-up e fai clic su Open.

Vegas Pro

Vegas Pro 12-15 scrive in XML i nomi dei file invece dei percorsi dei file assoluti, quindi Syncaila non è in grado di rilevare le posizioni di tutti i file multimediali. A partire da Vegas Pro 16, questo problema non sussiste, ma potrebbe verificarsi un altro problema durante l’esportazione in XML Final Cut Pro 7 (*.xml), quando un progetto ha diversi file con lo stesso nome. Se utilizzi Vegas Pro 12-15, deseleziona l’opzione Include Media durante l’esportazione in XML. Vegas esporterà solo il file XML. Potrai correggere tutti i percorsi dei file in Syncaila. Ti consigliamo di utilizzare Vegas Pro 16 e versioni successive con Syncaila 1.3.3 e versioni successive, di importare ed esportare in XML Final Cut Pro X (*.fcpxml) e di deselezionare l’opzione Include Media. In questo modo, non sarà necessario attendere che i file multimediali vengano copiati o correggere i percorsi dei file non validi.

Esportare in XML Final Cut Pro 7

Per esportare in XML Final Cut Pro 7, utilizza la voce di menu File → Export… → Final Cut Pro 7/DaVinchi Resolve (*.xml)…

Importare XML Final Cut Pro 7

Per importare un file XML di Final Cut Pro 7, utilizza la voce di menu File → Import… → Final Cut Pro 7/DaVinchi Resolve (*.xml). Seleziona il file XML di Final Cut Pro (*.xml) nella finestra che si aprirà e fai clic su Open.

Esportare in XML Final Cut Pro X

Per esportare in XML Final Cut Pro X, utilizza la voce di menu File → Export… → Final Cut Pro X (*.fcpxml)…

Importare XML Final Cut Pro X

Per importare un file XML di Final Cut Pro X, utilizza la voce di menu File → Import… → Final Cut Pro X (*.fcpxml). Seleziona il file XML di Final Cut Pro (*.fcpxml) nella finestra che si aprirà e fai clic su Open.

EDIUS

Non è possibile esportare in XML Final Cut Pro 7 da Edius. A tale scopo sarà possibile utilizzare un altro programma di editing che supporti l’esportazione nel formato XML di Final Cut Pro 7

Importare XML Final Cut Pro 7

Per importare un file XML di Final Cut Pro 7, utilizza la voce di menu File → Import Project… → FCP XML…. Seleziona il file XML (*.xml) di Final Cut Pro 7 nella finestra che si aprirà e fai clic su Open.

FUNZIONALITÀ AGGIUNTIVE

Selezionare le sequenze

Se hai esportato un progetto con più sequenze dal programma di editing, puoi navigare attraverso queste sequenze e sincronizzarle separatamente. Per accedere all’elenco delle sequenze, fai clic sul nome della sequenza sulla barra degli strumenti. Ciascuna sequenza sincronizzata dovrà essere esportata in un file XML separato.

Impostazione della qualità

Sono disponibili 7 diversi livelli di qualità.

  • Approssimativa (sincronizzazione per ora di creazione con errore fino a 1 secondo. Non verrà eseguita nessuna sincronizzazione audio.)
  • Molto veloce (sincronizzazione approssimativa ad un passaggio)
  • Veloce (sincronizzazione approssimativa a due passaggi)
  • Avanzate (sincronizzazione approssimativa a più passaggi)
  • Ottimale (impostazione predefinita. Sincronizzazione accurata a più passaggi, con un rapporto velocità/qualità ottimale)
  • Completa (sincronizzazione accurata a più passaggi)
  • Massima (la massima qualità di sincronizzazione, ma la meno veloce)

La qualità è impostata su Ottimale per impostazione predefinita. A questo livello, Syncaila assicura dal 90 al 100% di qualità in brevissimo tempo. I livelli superiori aumenteranno in modo minimo la qualità della sincronizzazione, ma richiederanno molto più tempo. Prima di avviare la sincronizzazione, è possibile modificare l’impostazione della qualità. Il tempo necessario per la sincronizzazione dipende principalmente dai dispositivi di archiviazione (ad esempio, la lettura dall’SSD sarà molto più veloce rispetto all’HDD) e, in misura molto minore, dalla potenza di calcolo del processore. Ecco perché impostare una diversa qualità potrebbe non velocizzare particolarmente la sincronizzazione. Inoltre, in alcune situazioni rare e complesse, impostare una qualità più veloce potrebbe dare un risultato migliore, grazie alla logica non lineare degli algoritmi. Quindi, se non sei soddisfatto del risultato della sincronizzazione, puoi provare a modificare le impostazioni di Qualità e Ordine ed eseguire nuovamente la sincronizzazione, che grazie al caching (se abilitato) verrà eseguita più volte più velocemente o anche in pochi secondi.

Impostazione dell’ordine

Con questa opzione è possibile impostare il modo in cui dovrebbe essere mantenuto l’ordine delle clip nella sequenza.

  • Automatico intelligente (default)
  • Come nell’XML
  • Per data e ora
  • Per nome del file

L’ordine predefinito è Automatico intelligente. Con questa opzione, Syncaila ordina automaticamente le clip utilizzando i dati cumulativi di date e ore di registrazione, nomi dei file, struttura delle directory con materiale sorgente e dati di sincronizzazione. Sarà possibile specificare un ordine rigoroso più diretto selezionando un’altra opzione. In questo caso, il programma ignorerà le corrispondenze audio che interrompono l’ordine specificato.

Correzione percorso

Quando il programma non riesce a trovare file nei percorsi specificati in XML, colora questi file in rosso e consente di specificare i percorsi validi. Nel caso di percorsi non validi nell’XML, il programma aprirà automaticamente la finestra Correzione percorso e il pulsante corrispondente apparirà alla sinistra del pulsante Sincronizza, consentendoti di aprire questa finestra. L’Impostazione … Usa ricerca automatica, presente nella finestra Correzione percorso, abilita la correzione automatica di altri percorsi di file non validi, se applicabile.

Arresta la sincronizzazione

Puoi interrompere la sincronizzazione premendo il pulsante ARRESTA nel pannello di sincronizzazione.

Nota. In alcune fasi della sincronizzazione, il processo non potrà essere interrotto immediatamente, ma verrà interrotto al termine dell’operazione in corso.

Resetta i risultati della sincronizzazione

I risultati della sincronizzazione possono essere resettati premendo il pulsante Resetta, presente nel pannello di sincronizzazione. Successivamente, la sequenza tornerà allo stato immediatamente successivo al caricamento dell’XML.

Nota 1. Il ripristino dei risultati della sincronizzazione influirà solo sulla sequenza corrente. Se il progetto ha altre sequenze sincronizzate, i risultati della sincronizzazione di queste sequenze non saranno resettati.

Nota 2. Dopo aver salvato in XML, sarà possibile controllare i risultati della sincronizzazione nel software di editing. Se non sei soddisfatto dei risultati della sincronizzazione, puoi premere il pulsante Resetta, impostare nuovamente la Qualità e riavviare la sincronizzazione. Questa, grazie alla memorizzazione nella cache (se abilitata), sarà eseguita in modo molto più veloce e fornirà risultati migliori.

Impostazioni di esportazione

A sinistra del pulsante Esporta XML, è presente un pulsante che consente di apire la finestra Impostazioni di esportazione. In questa finestra è possibile personalizzare il nome della sequenza esportata, nonché specificare le etichette colorate per le clip sincronizzate e non sincronizzate (le etichette colorate sono supportate solo da Adobe Premiere CC).

Registro di sincronizzazione

Syncaila mantiene un registro di sincronizzazione per gli eventi chiave che si verificano durante il processo. Puoi visualizzare il registro facendo clic sull’elemento ultimo record di registro, che si trova sotto il pulsante Sincronizzazione.

Nota. Per ogni sequenza del progetto viene mantenuto un registro separato.

Ridimensionamento del visualizzatore di sequenze e navigazione

Ingrandire o rimpicciolire utilizzando la rotellina del mouse. Utilizzare le barre di scorrimento per navigare nell’area della sequenza.

IMPOSTAZIONI

  Per aprire la finestra Impostazioni, fare clic sul pulsante del menu situato nell’angolo in alto a destra della finestra principale di Syncaila. Quindi, selezionare la voce di menu Impostazioni. La finestra Impostazioni si aprirà. È possibile impostare le impostazioni predefinite facendo clic sul pulsante Impostazioni predefinite.

Selezionare la lingua

È possibile selezionare la lingua desiderata dall’elenco delle lingue disponibili.

File della cache multimediale

Per velocizzare la sincronizzazione delle sequenze con i file multimediali analizzati in precedenza, Syncaila esegue la memorizzazione nella cache. Nel gruppo File della cache multimediale sono disponibili le seguenti impostazioni.

Abilitazione/disabilitazione della cache

Abilitata per impostazione predefinita. Fai clic sulla casella di controllo Salva in per disabilitarla o abilitarla.

Directory per i file della cache multimediale

Puoi modificarla facendo clic sul pulsante Sfoglia… e selezionando un nuovo percorso nella finestra aperta.

Cancellazione dei file della cache multimediale

Viene eseguita automaticamente per impostazione predefinita entro il tempo di archiviazione di 30 giorni, per ogni file di cache multimediale. Puoi abilitare/disabilitare questa opzione e impostare il tempo di archiviazione che desideri nella riga della casella di controllo Cancellazione automatica dopo __ giorni. Puoi anche eliminare tutti i file presenti nella cache multimediale facendo clic sul pulsante Pulisci.

SEGNALA UN PROBLEMA

  Puoi segnalare un problema direttamente dal programma. Insieme alla descrizione del problema, Syncaila invierà automaticamente tutti i dati relativi alla fase del processo in cui si è verificato il problema. Per segnalare un problema, accedi al menu del programma e seleziona Segnala un problema … Si aprirà una finestra di dialogo.

Compila attentamente tutti i campi nella finestra Segnala un problema. Indica quando si è verificato il problema: durante l’esecuzione del programma corrente, in quello precedente o sempre. Seleziona il file XML e la sequenza, se necessario. Controlla che il problema sia correlato alla sincronizzazione stessa. Verifica se è necessario richiedere il supporto tecnico di Syncaila. Descrivi il problema – nel titolo e in dettaglio. Fai clic su Invia Rapporto per segnalare il problema al team di supporto tecnico di Syncaila.

PROBLEMI NOTI

Risultati di sincronizzazione confusi dopo il caricamento di file MTS direttamente dalle directory BDMV

In caso di riprese in formato AVCHD e registrazioni di lunga durata, i file sull’unità flash all’interno della fotocamera potrebbero essere divisi in 4 GB ciascuno ed essere contrassegnati come sequenziali. Quando vengono caricati in NLE, tali file consecutivi possono essere uniti. Ciò avviene tramite le playlist blu-ray. Ad oggi Synсaila non supporta le playlist, quindi è possibile ottenere risultati confusi. Per evitare questo problema, ti consigliamo di copiare i file MTS (solitamente da qui: PRIVATE\AVCHD\BDMV\STREAM\), invece di copiare l’intera directory BDMV dall’unità flash. Abbiamo in programma di implementare la funzionalità di supporto delle playlist in una delle prossime versioni di Syncaila.

INFORMAZIONI SULLE LICENZE

  Syncaila è distribuito come shareware. Prevede un periodo di prova gratuito della durata di 20 giorni, con tutte le funzioni integrate.   Per l’intera durata di questo periodo, Syncaila funzionerà esattamente come la versione integrale con registrazione. Al termine del periodo di prova di 20 giorni, Syncaila passerà alla modalità gratuita, illimitata nel tempo ma limitata nelle capacità di sincronizzazione. Sarà quindi possibile continuare a utilizzare Syncaila secondo i termini dello shareware o registrarsi Syncaila, acquistando una chiave di licenza.

Per utilizzare Syncaila nel periodo di prova senza limitazioni, è necessario disporre di una connessione Internet. Inoltre, è necessario disporre di una connessione Internet alla prima esecuzione su ogni nuovo computer, così come in caso di modifiche al sistema o all’hardware. Non è richiesta alcuna connessione ad internet se si utilizza Syncaila con condizioni di licenza gratuita.

  La licenza per utente singolo è destinata all’uso individuale. Consente l’uso non simultaneo di Syncaila su 1 computer (principale) + altri 2 computer (aggiuntivi). Ogni volta che il programma viene eseguito per la prima volta su un nuovo computer, o in caso di modifiche al sistema o all’hardware, è necessario connettersi a internet per aggiornare l’identificativo del computer. È possibile attivare un nuovo computer ogni sei mesi, ma il numero di computer attivati nei precedenti 3 mesi non può essere superiore a 3.   Una licenza multiutente è destinata all’uso da parte di un gruppo di utenti. Permette di utilizzare Syncaila su N computer (principale/i) + N computer (aggiuntivo/i). Non è consentito eseguire il programma su computer aggiuntivi simultaneamente a quelli principali. Ogni volta che il programma viene eseguito per la prima volta su un nuovo computer, o in caso di modifiche al sistema o all’hardware, è necessario connettersi a internet per aggiornare l’identificativo del computer. È possibile attivare N nuovi computer ogni sei mesi, ma il numero di computer attivati nei precedenti 3 mesi non può essere superiore a 2xN.   Quando si utilizza Syncaila con la licenza gratuita, non è richiesta alcuna connessione ad internet. Informativa sulla privacy

CONTRATTO DI LICENZA CON L’UTENTE FINALE

Syncaila (©) 2017-2020 di CooliCove. Tutti i diritti riservati.

IMPORTANTE: INSTALLANDO QUESTO SOFTWARE RICONOSCI DI AVER LETTO IL PRESENTE CONTRATTO, COMPRESO E ACCETTI DI ESSERE VINCOLATO DAI SUOI TERMINI E CONDIZIONI. SE NON SI ACCETTANO I TERMINI DEL PRESENTE CONTRATTO, NON INSTALLARE, COPIARE O UTILIZZARE QUESTO SOFTWARE.

  Syncaila è protetto dalle leggi sul copyright e dai trattati internazionali sul copyright, nonché da altre leggi e trattati sulla proprietà intellettuale. Syncaila è concesso in licenza, non venduto. Syncaila è distribuito come shareware. Prevede un periodo di prova gratuito della durata di 20 giorni, con tutte le funzioni integrate.. Per l’intera durata di questo periodo, Syncaila funzionerà esattamente come la versione integrale con registrazione. Al termine del periodo di prova di 20 giorni, Syncaila passerà alla modalità gratuita, illimitata nel tempo ma limitata nelle capacità di sincronizzazione. Sarà quindi possibile continuare a utilizzare Syncaila secondo i termini dello shareware o registrarsi a Syncaila, acquistando una chiave di licenza.

CONCESSIONE DI LICENZA

Con la licenza shareware viene concesso quanto segue:

  • 20 giorni di PROVA GRATUITA– con funzionalità e capacità illimitate, esattamente come la versione integrale con registrazione
  • La sincronizzazione gratuita di 2 tracce e di un massimo di 20 clip, per sempre.

Ti viene concesso un diritto non trasferibile e non esclusivo all’utilizzo di una copia shareware di Syncaila senza limiti di tempo, su un numero illimitato di computer. È possibile eseguire tutte le copie che si desiderano della versione shareware non registrata; fornire copie esatte della versione shareware originale non registrata a chiunque; e distribuire la versione shareware non registrata di Syncaila nella sua forma non modificata tramite mezzi elettronici. Hai la possibilità di registrare la copia shareware in qualsiasi momento acquistando una chiave di licenza. Questo convertirà la versione shareware nella versione registrata.

Con la licenza registrata viene concesso quanto segue:

un diritto non trasferibile e non esclusivo ad utilizzare una copia concessa in licenza di Syncaila senza limiti di tempo, con la limitazione di utilizzare una copia su un singolo computer o un altro dispositivo digitale.

Esempi di licenze a pagamento:

  • LICENZA SYNC-3 – sincronizza fino a 3 tracce e clip illimitate
  • LICENZA INTEGRALE – sincronizzazioni illimitate

COOLICOVE si riserva il diritto di modificare l’elenco delle opzioni di licenza di cui sopra.

DESCRIZIONE DI ALTRI DIRITTI E LIMITAZIONI

Non puoi utilizzare la copia registrata di questo software se non sei un utente registrato o non hai ottenuto il permesso legale ad utilizzarla da un utente registrato.

Termini della licenza per utente singolo e della licenza multiutente

La licenza per utente singolo è destinata all’uso individuale. Consente l’uso non simultaneo di Syncaila su 1 computer (principale) + altri 2 computer (aggiuntivi). Ogni volta che il programma viene eseguito per la prima volta su un nuovo computer, o in caso di modifiche al sistema o all’hardware, è necessario connettersi a internet per aggiornare l’identificativo del computer. È possibile attivare un nuovo computer ogni sei mesi, ma il numero di computer attivati nei precedenti 3 mesi non può essere superiore a 3.

Una licenza multiutente è destinata all’uso da parte di un gruppo di utenti. Permette di utilizzare Syncaila su N computer (principale/i) + N computer (aggiuntivo/i). Non è consentito eseguire il programma su computer aggiuntivi simultaneamente a quelli principali. Ogni volta che il programma viene eseguito per la prima volta su un nuovo computer, o in caso di modifiche al sistema o all’hardware, è necessario connettersi a internet per aggiornare l’identificativo del computer. È possibile attivare N nuovi computer ogni sei mesi, ma il numero di computer attivati nei precedenti 3 mesi non può essere superiore a 2xN.

Archiviazione/Uso in rete

È possibile archiviare o installare una copia di Syncaila su un dispositivo di archiviazione, come un server di rete, utilizzato solo per installare o eseguire Syncaila sugli altri computer di una rete interna. Una licenza Syncaila non può essere condivisa o utilizzata contemporaneamente su computer diversi.

Distribuzione

Utenti registrati. Non è consentita la copia, la condivisione e la distribuzione delle licenze Syncaila e/o dei dati della licenza senza l’esplicito permesso scritto di COOLICOVE. Qualsiasi distribuzione non autorizzata dei dati della licenza comporterà l’interruzione automatica e immediata della licenza. Shareware. Le copie shareware di Syncaila possono essere distribuite senza modifiche, a condizione che qualsiasi profitto copra solo i costi di distribuzione. La copia shareware di Syncaila può essere inserita su dischi di riviste, purché COOLICOVE ne venga informato.

Copie di backup

È possibile eseguire una copia di backup di Syncaila e della chiave di licenza.

Noleggio/Rivendita

Non è consentito concedere in licenza, noleggiare, affittare e vendere alcuna versione di Syncaila o parte di essa, inclusi i dati di licenza, senza l’esplicito permesso scritto di COOLICOVE.

Limitazioni su ingegneria inversa, decompilazione e disassemblaggio

L’utente non può decodificare, decompilare o disassemblare Syncaila, tranne e solo nella misura in cui tali attività sono espressamente consentite dalla legge applicabile nonostante queste limitazioni.

Aggiornamento

È possibile aggiornare le versioni minori di Syncaila senza costi aggiuntivi. Una licenza per una determinata versione principale di Syncaila può essere estesa a una versione principale superiore. A completa discrezione di COOLICOVE, questa estensione può essere automatica e gratuita, oppure comportare il pagamento di una tariffa di aggiornamento.

Cessazione

I tuoi diritti derivanti da questo contratto di licenza cesseranno immediatamente se compirai azioni contrarie a COOLICOVE, non rispetterai i suoi diritti d’autore o i termini del presente contratto. La violazione del copyright o la violazione del presente contratto potrebbero anche comportare l’avvio di procedimenti penali o civili. È possibile far cessare gli effetti del presente contratto di licenza in qualsiasi momento distruggendo tutte le copie di Syncaila in proprio possesso e inviandone notifica a COOLICOVE.

Copyright

Tutti i titoli e i diritti di proprietà intellettuale di e verso Syncaila, i materiali stampati di accompagnamento e qualsiasi copia di Syncaila sono di proprietà di COOLICOVE o dei suoi fornitori. Tutti i titoli e i diritti di proprietà intellettuale relativi al contenuto a cui è possibile accedere tramite Syncaila sono di proprietà del rispettivo proprietario del contenuto e potrebbero essere protetti dal diritto d’autore o da altre leggi e trattati sulla proprietà intellettuale. Il presente contratto non concede all’utente alcun diritto di utilizzare tali contenuti. Tutti i diritti non espressamente concessi sono riservati a COOLICOVE.

ESONERO DI RESPONSABILITÀ

GLI AUTORI NON FORNISCONO ALCUNA GARANZIA O DICHIARAZIONE, ESPRESSA O IMPLICITA, IN RELAZIONE A SYNCAILA, ALLA SUA QUALITÀ, ACCURATEZZA, COMMERCIABILITÀ O IDONEITÀ PER UNO SCOPO PARTICOLARE. SYNCAILA VIENE FORNITO “COSÌ COM’È” E TU, COME UTENTE FINALE, TI ASSUMI L’INTERO RISCHIO PER QUANTO RIGUARDA LA SUA QUALITÀ E ACCURATEZZA.

INFORMATIVA SULLA PRIVACY

  Il team di Syncaila rispetta la tua privacy. Questa informativa sulla privacy spiega come gestiamo le tue informazioni personali.

Informazioni raccolte

  • Quando ordini uno dei nostri prodotti, ti vengono richiesti nome, indirizzo e-mail, indirizzi di fatturazione, numero di telefono, partita IVA (se risiedi nell’Unione Europea) e dati della carta di credito.
  • Quando ci invii un’e-mail, ti vengono richiesti nome e indirizzo e-mail.
  • Potremmo raccogliere il tuo indirizzo IP per aiutarti a risolvere eventuali problemi con i nostri server e per assisterti in caso di problemi durante il download dei nostri prodotti o l’accesso a parti specifiche della nostra pagina web. Non utilizzeremo queste informazioni per scopi diversi da quelli citati sopra.
  • Raccogliamo informazioni statistiche generali sulle visite effettuate alla nostra pagina web, al fine di migliorare la struttura e i materiali online presentati sulla nostra pagina web. Nessuno dei dati statistici raccolti potrà essere collegato a qualcosa che ci consenta di identificarti personalmente.
  • Raccogliamo informazioni statistiche sull’utilizzo di Syncaila al solo scopo di proteggere il software. Queste informazioni non includono alcuna informazione privata, ad eccezione del nome di registrazione e dell’indirizzo e-mail, nel caso di registrazione a Syncaila. (È necessario disporre di una connessione internet per utilizzare la versione di prova di Syncaila senza limitazioni. Tuttavia, non è necessario disporre di alcuna connessione internet quando si utilizza Syncaila con una licenza gratuita o con una chiave di licenza.)

Uso delle informazioni personali

  • Utilizziamo le informazioni personali degli utenti (nomi, indirizzi e-mail, indirizzi di fatturazione, numeri di telefono, numeri di partita IVA) al solo scopo di consegnare i nostri prodotti, fornire supporto agli utenti e proteggere il software.
  • Non divulgheremo le tue informazioni personali a terze parti per nessuno scopo, se non per completare una transazione finanziaria necessaria per l’acquisto dei nostri prodotti. Non aggiungeremo il tuo indirizzo e-mail a elenchi di indirizzi non richiesti e non lo divulghiamo a terzi senza il tuo consenso.
  • I dati relativi alle carte di credito che invierai una volta completato l’ordine verranno utilizzati solo per l’elaborazione del pagamento, e non saranno conservati per altri scopi. Quando invii un ordine online, i dati della carta di credito vengono inviati all’istituto di credito per l’elaborazione della transazione.